Basilio Antoci (maresciallo)

Basilio Antoci (maresciallo forestale)

Maresciallo Basilio Antoci
Il maresciallo Basilio Antoci nei primi anni 2000

Basilio Antoci (Capizzi 10 maggio 1926 – Nicolosi 19 maggio 2002) è stato un maresciallo del Corpo Forestale dello Stato.

Biografia

Figlio in prime nozze di Francesco Antoci (anch’egli maresciallo forestale, già in servizio presso la stazione di Nicolosi a metà del ‘900) e della sig.ra Giuseppina Palmigiano (deceduta in giovane età), si arruolò nel Corpo Forestale dello Stato, girando diversi distaccamenti della Sicilia dei quali ebbe il comando. All’apice della carriera ottenne un incarico presso l’Ispettorato Forestale di Catania e la sua famiglia si stabilì definitivamente nella cittadina di Nicolosi (Porta dell’Etna) – dove già risiedevano Giacomo ed Enza Antoci – suoi fratelli.

Il matrimonio

Sposò Maria Felicia Crascì, originaria di Cesarò, dalla quale ebbe due figli (l’avvocato Francesco Salvatore e il forestale Antonio) e la quale lo seguì nei suoi spostamenti tra i vari distaccamenti forestali della Sicilia e, con la quale, si stabilì definitivamente a Nicolosi – dove si ritirarono in pensione.

La malattia e la morte

Nella prima metà del 2000 ebbe gravi problemi polmonari, che lo costrinsero ad un lungo ricovero in terapia intensiva. Una volta superato l’acume della malattia Basilio Antoci riprese la sua vita a Nicolosi, insieme con la famiglia, affrontando una lenta riabilitazione con terapia ad ossigeno. Morì a 76 anni, il 19 maggio 2002, a seguito di un nuovo repentino aggravamento delle sue condizioni di salute.

Famiglia

Foto

Maresciallo Basilio Antoci con pipa
Il maresciallo Basilio Antoci con la pipa, in momento di relax in caserma
Basilio Antoci
Fotografia del maresciallo Basilio Antoci con una dedica alla moglie Maria

-- Scarica Basilio Antoci (maresciallo) in PDF --


Precedente G.G.C. - Gruppo Giovani Cresimati Successivo Antoci Francesco, Salvatore

Lascia un commento

*